GROTTE BLU A ZANTE

Grotte Blu a Zante

Un video esclusivo, come arrivare e i segreti per visitare le Grotte Blu o Blue Caves a Zante

 
L’isola di Zante è famosa per le tartarughe Caretta – Caretta, per la spiaggia del relitto e per le tante spiagge che trovate sulla mappa.
Le Blue Caves o Grotte Blu di Zante sono però un luogo unico, misterioso e adatto a tutte le età per una indimenticabile escursione.

 
Se sei un appassionato di snorkeling e diving Zante è l’isola giusta. Qui sotto puoi vedere subito in esclusiva un nostro video in cui ci immergiamo alle Blue Caves a nord di Zante ed esploriamo per la prima volta una delle grotte blu. Abbiamo scoperto la tana di una foca Monachus Monachus del mediterraneo e un passaggio sottomarino che collega due diverse grotte delle blue caves.

 
 

 
 

Ti interessa scoprire tutti i piccoli segreti delle Blu Caves dell’isola di Zante?

Leggi questo articolo, ti spiegheremo come visitare con un’escursione in barca le grotte blu, come andarci in auto e quali sono gli orari migliori per programmare la tua escursione.

 
 

Se stai programmando la tua vacanza a Zante e cerchi un appartamento o una villa in zona strategica per visitare le Blue Caves CLICCA QUI o contattaci via whatsapp!

 
 

Le Blue Caves di Zante o grotte blu sono una spettacolare successione di archi, grotte marine e tunnel sommersi che occupano la costa occidentale di Zante. Queste particolari conformazioni rocciose sono sul lato opposto della spiaggia del relitto e da qui si può vedere l’alba più spettacolare di tutta Zante.
Le blu caves si possono visitare sia con una escursione in barca, sia arrivandoci da terra con auto o moto e sono una delle esperienze più belle che possiate fare qui a Zante.

 
 

ESCURSIONE IN BARCA ALLE BLUE CAVES DI ZANTE

Il modo più spettacolare e divertente di visitare le grotte blu a Zante è sicuramente un’escursione in barca, magari un tour che preveda sia la visita alle Blue Caves che una visita al famoso Navagio, la spiaggia del relitto.
 
La soluzione migliore può essere quella di raggiungere il porticciolo di Agios Nicholaos nella parte nord dell’isola di Zante. Qui trovate numerosi tour in barca che vi propongono escursioni alle blue caves, o alla baia di Navagio, la spiaggia del relitto, oppure un’escursione combinata che vi porti in entrambe le destinazioni.
 
Arrivare dal mare sarà un’esperienza emozionante e vi consentirà di entrare fin dentro le grotte blu di Zante e ammirare gli incredibili riflessi azzurri e blu che rendono uniche queste caverne. Raggiungere le blue caves con una escursione in barca vi permetterà inoltre di godere di una sosta bagno in questo paradiso naturale. Nuotare qui è davvero affascinante per tutti gli amanti dello snorkeling e vi suggeriamo di portare assolutamente con voi maschera e pinne.
 
Se volete suggerimenti personalizzati su quale escursione alle blue caves di Zakynthos sia migliore per voi contattateci o seguite le nostre avventure qui a Zante iscrivendovi al nostro GRUPPO FACEBOOK.
 
 

RAGGIUNGERE DA TERRA LE BLUE CAVES DI ZANTE

Le grotte blu di Zante sono un luogo talmente affascinante che vi consigliamo di visitarle sia via mare, sia via terra.
 
Una volta giunti al piccolo porto di Agios Nicholaos proseguite seguendo la strada costiera in direzione del faro di Capo Skinari. La strada è un susseguirsi di curve panoramiche che alternano scorci stupendi allo sguardo curioso di qualche capretta al pascolo. Siete quasi giunti all’estremo nord dell’isola di Zante ed inizierete a vedere di fronte a voi il canale di mare che separa Zante dall’isola di Cefalonia.
 
Dovete solo raggiungere i due mulini a vento del nostro amico Dionysos ed affacciarvi sulla terrazza panoramica. Avrete un panorama unica sulla baia sottostante e una lunga scalinata che vi condurrà fino giù al mare.
 
Qui siete nel mezzo del tratto di mare e di costa che ospitano le Blue Caves. Scendendo a piedi dalla scalinata troverete 2 terrazze in legno che consentono di prendere il sole e di fare una sosta e una scaletta che vi permette di scendere direttamente in mare.
Qui non ci sono spiagge, ma solo rocce dalle quali tuffarsi e grotte da esplorare con maschera e pinne.
 
 

PICCOLI SEGRETI SULLE BLUE CAVES DI ZANTE

Vivendo ormai qui sull’isola di Zante dal lontano 1999 possiamo dire di conoscere quei piccoli segreti che rendono speciale la visita ad un luogo piuttosto che ad un altro.
 
Vogliamo condividere con voi alcuni preziosi suggerimenti che spesso i turisti che vengono in vacanza qui sull’isola di Zante non riescono ad avere.
 

  • – Le blue caves si trovano nella parte nord, lungo la costa est di Zante e sono quasi sempre riparate in caso di vento. E’ molto bello abbinare un’escursione in barca alle blue caves con la visita alla spiaggia del relitto di Navagio. Il Navagio si trova sul lato opposto dell’isola e, a volte, di pomeriggio, si può alzare il vento. Il segreto che nessuno vi dice per godere al massimo di una escursione in barca alle Blue Caves e al Navagio senza la seccatura del mare mosso è di prendere uno dei primi tour in barca che partono al mattino presto da Agios Nicholaos. Vi facciamo alzare presto al mattino ma ne varrà assolutamente la pena!
  •  

  • – Qui a Zante le Blue Caves danno ospitalità ai rari esemplari di foca Monachus Monachus del mar Mediterraneo. Per chi venisse in vacanza a Zante fuoti dai periodi di alta stagione consigliamo di raggiungere le grotte blu via terra un’oretta prima del tramonto, di scendere la scalinata e qualche fortunato potrà ammirare dal vivo e da vicino questi meravigliosi cuccioloni.
  •  

  • – Quando sceglierete con chi fare la vostra escursione in barca alle Blue Caves fate attenzione a scegliere un tour che utilizzi barche di piccole dimensioni, in questo modo anziché fermarsi fuori, potranno entrare fin dentro alle grotte blu e rendere davvero indimenticabile la vostra avventura.

 
 

Se volete conoscere gli appartamenti e le ville a Zante con offerte speciali e con una posizione strategica per visitare le Blue Caves e la spiaggia del relitto CLICCATE QUI.

 
 

COVID 19 e GRECIA: le regole per prenotare a Zante in tempo di Coronavirus

Isola di Zante

Quali sono le regole per poter viaggiare in Grecia e a Zante questa estate 2021? Ecco di seguito le regole Covid a Zante.
 
Tra vaccini, tamponi e distanziamento sociale per contrastare il Coronavirus, l’isola di Zante e la Grecia sono pronte per l’estate 2021 e apriranno i confini a tutti i turisti italiani e provenienti dall’Italia.
Il coronavirus o Covid-19 nulla potrà dunque per i viaggi in Grecia e qui a Zante per i turisti vaccinati o con tampone negativo per il Covid-19.
 
Perchè leggere questo articolo? Per scoprire tutte le disposizioni vigenti ad oggi per viaggiare sicuri in Grecia e organizzare una vacanza qui a Zante senza disagi dovuti al Coronavirus.
 

Se stai programmando la tua vacanza a Zante e cerchi un appartamento con le migliori politiche di cancellazione ECCOLI QUI.

 

Dal 14 di Maggio 2021 la Grecia e l’isola di Zante sono pronte pronte a far ripartire finalmente la stagione estiva e i turisti italiani saranno accolti con la consueta ospitalità greca.
La Grecia ha contrastato il Covid-19 con la massiccia campagna di vaccinazione e le severe restrizioni per ridurre al minimo la diffusione del virus durante tutto l’inverno.
 
 

TAMPONE E VACCINO

Ora il protocollo greco per la sicurezza decreta le regole Covid da rispettare: potranno viaggiare e prenotare una vacanza a Zante e sulle isole greche i turisti in possesso di un certificato che dimostri di essere stati vaccinati e tutti quei viaggiatori che esibiranno un test molecolare (PCR) negativo effettuato massimo 72 ore prima della partenza.
 
Il test PCR con esito negativo è obbligatorio per l’ingresso in Grecia (compresi i bambini di età superiore ai 5 anni), deve essere in inglese e il nome sul documento deve corrispondere ovviamente a quello sulla carta di identità.
Solo se si presenta un certificato che dimostra di essere stati vaccinati si è esenti dal mostrare un test negativo.
 
 

MODULO PLF

Anche durante questa estate 2021, come è avvenuto per la scorsa estate, la situazione dovuta alla Pandemia da Coronavirus imporrà di compilare, entro e non oltre le 23:59 del giorno prima dell’arrivo sull’isola di Zante, il modulo online PLF.
Compilando il PLF i turisti italiani devono fornire informazioni sul loro luogo di provenienza, sulla durata del soggiorno e sull’indirizzo della struttura presso cui alloggeranno durante la loro vacanza a Zante.
Il modulo PLF da compilare online lo trovate QUI.
 
 
Attualmente, per contrastare la pandemia da Covid 19, nella Grecia continentale e su tutte le isole come Zante vi sono restrizioni finalizzate a mantenere sicura la situazione.
In questo modo si potrà consentire a tutti di trascorrere un’estate in Grecia assolutamente tranquilla e sicura dal punto di vista sanitario.
 
In maniera graduale la Grecia sta allentando le restrizioni ed è ufficiale che dal 19 Aprile si può entrare in Grecia senza che sia necessario fare auto-isolamento.
Sono stati aperti 9 aeroporti (Atene, Salonicco, Heraklion, Corfù, Rodi, Kos, Chania, Mykonos, Santorini) su tutto il territorio nazionale greco.
Progressivamente verranno aperti gli altri fino ad aprire l’intera Nazione al turismo per il 14 di Maggio.
 
La notizia molto positiva è che a Zante e nelle altre isole della Grecia procede veloce la la campagna di vaccinazione contro il Covid 19 e tanti corridoi turistici, come ad esempio quello con Israele, stanno prendendo piede.
Una differenza enorme e molto incoraggiante rispetto alla scorsa estate, quando venivano fatti test solo a campione in aeroporto, è che questa estate tutti i turisti che entrano nelle isole saranno già confermati come negativi al Coronavirus e ci sono grosse probabilità di riuscire a mantenere Zante Covid free, così come le altre isole della Grecia.
 

REGOLE COVID E TUTELA DA PARTE DEL GOVERNO GRECO

Il ministero greco della salute ci informa poi che l’eventuale costo di un ricovero o di qualsiasi altra assistenza, con l’obiettivo di tutelare la salute di turisti, italiani e cittadini, sarà completamente a carico del governo greco.
Viene inoltre specificato che ogni tipo di supporto e assistenza che si applicano ai cittadini greci, si applicheranno anche ai turisti italiani, senza alcuna differenza o eccezione.
 
Buone notizie all’orizzonte quindi, sia per gli operatori turistici qui a Zante e per tutti quelli che lavorano con questo settore, sia per gli inguaribili romantici della Grecia.
L’estate 2021 è ormai alle porte e le misure di prevenzione contro il Covid-19 fanno essere ottimisti per una stagione turistica che prevede una normale prenotazione a Zante delle case vacanza e degli hotel.
 
Per qualsiasi dubbio, domanda o aggiornamento sulle regole Covid per poter viaggiare, sugli sviluppi della pandemia da Coronavirus e la situazione dei viaggi a Zante  potete iscrivervi al nostro gruppo Facebook CLICCANDO QUI.
 

Se volete conoscere le ville a Zante con offerte speciali e con le politiche di cancellazione più vantaggiose potete CLICCARE QUI.